Follow

Ida Wyman è una fotografa poco conosciuta ma che, soprattuto nel periodo compreso tra il 1945 e il 1951 ha scattato foto di interesse assoluto.

La notizia della sua recente scomparsa oltre novanta anni d'età ha reso attuale il suo lavoro che potremmo definire di "fotografa di strada".

Le numerose gallerie online dei suo scatti ( tra le quali raccomando questa, recente, del Guardian) evidenziano la sua particolare empatia verso i soggetti che fotografava siano essi bambini, lavoratori o militari in festa.

A tale proposito ho isolato la foto in commento nella quale sono ritratti marinai e donne in festa per la fine della seconda guerra mondiale. Il luogo è lo stesso (New York), la circostanza è la stessa (la fine di una guerra sanguinosa), persino i soggetti coincidono con la ben più celebre foto scattata da Alfred Eisenstaedt (tra l'altro il marinaio ritratto è recentemente deceduto come potete legge in questo articolo del Post . Il caso ha voluto che quest'ultima foto divenisse il simbolo, l'icona di un avvenimento mentre l'altra cadde nel dimenticatoio ma non per noi di "fotografi" podcast.

(foto © Ida Wyman)

 

Share | Download(Loading)